venerdì 7 agosto 2015

Venerdì coin-op XXXI

Eccoci qui, pronti a partire per lo spazio con un nuovo appuntamento con il Venerdì coin-op; oggi dovremo salvare l'universo con:


Prodotto e pubblicato da Irem nel 1987, R-Type è un classicone dei Shoot 'em up dove, con la nostra astronave, la mitica R-9, si deve fronteggiare la flotta aliena dei Bydo: forma di vita aliena che vuole conquistare l'universo.


Il gioco è stato innovativo per due semplici ragioni:
Il Beam, l'attacco potenziato in grado di infliggere ingenti danni ai nemici, boss compresi, ottenuto tenendo premuto il tasto per attaccare. La pressione prolungata riempie una barra in basso allo schermo che avverte quando il colpo è pronto. 
Il Force, ovvero un pod in grado di essere usato in tre modi: dietro alla navicella per coprire le spalle, davanti come uno scudo o libero di fluttuare per lo schermo, sparando lui stesso colpi contro i nemici. A sua volta, il pod, può essere potenziato attraverso i bonus che si trovano battendo le navi nemiche, garantendo colpi sempre più potenti. 



I livelli del gioco si diversificano molto da quelli apparsi nei shoot 'em up di quegli anni, con la loro morfologia techno-organica ispirata dalle opere del sommo H. R. Giger. 




La R-9 è potenziabile tramite appositi power-up che appaiono durante la partita: si può aumentarne la velocità fino a un massimo di cinque volte, si può equipaggiare la navicella con dei missili o con due piccoli satelliti che fluttuano attorno facendo da scudo.




Per il mercato giapponese, i diritti di pubblicazione sono andati in mano alla Nintendo, mentre quelli per la conversione per i PC alla Activision. Il gioco è stato convertito anche per ogni tipo di console domestica, contando diversi seguiti e divenendo una delle serie di shoot 'em up più famosa di sempre.







4 commenti:

  1. Risposte
    1. Ma dai, è una perla dei videogiochi!

      Elimina
  2. Credo di averci giocato nella conversione per Amiga 500.
    Bellissimo gioco e bellissimi i power up. :-)

    RispondiElimina
  3. Nella versione per C64 il mio fratellino mi stracciava... grafica eccezionale per quell'epoca.

    RispondiElimina

No spam, no volgarità inutili, no anonimi. Grazie.