mercoledì 3 settembre 2014

TaleSpin, l'orso Baloo ora guida gli aerei

Era il 1967, quando uscì la versione Disney de "Il Libro Della Giugla", tratto dall'omonimo romanzo dello scrittore indiano Rudyard Kipling. In quell'occasione abbiamo potuto conoscere, oltre al ragazzino protagonista Mowgli, pure la pantera Bagheera, il pitone Kaa, ma soprattutto lui, l'orso Baloo.

Il nome TaleSpin è in realtà un gioco di parole: il tailspin è una manovra acrobatica ad avvitamento dell'aereo, mentre la parola tale significa "fiaba"; da qui la congiunzione delle due cose per formare il titolo.





Nel 1990, la Walt Disney Pictures produsse una serie 65 episodi incentrata proprio sulle sue avventure. Ora che finalmente il piccolo Mowgli era fuori dalle balle, Baloo poteva dedicarsi in tranquillità alla ricerca di un lavoro redditizio: il contrabbandiere di sostanze stupefacenti il fattorino in una ditta di aereotrasporti. Che mica si può vivere solo di poche briciole e lo stretto indispensabile.

Eh, appunto.
La vita da fattorino però, non è mica tutta rose e fiori; perché il nostro caro Baloo si è coperto di debiti alla svelta e la sua Baloo's Air Service avrebbe rischiato la bancarotta, se non fosse intervenuta la sua manager Rebecca Cunningham a comprargli la ditta e assumerlo come un normale dipendente.


Da quel momento in poi il povero Baloo, alla guida del suo idrovolante Sea Duck e in compagnia dell'orsetto Kit Nuvoletta, si ritrova a vivere numerose avventure in giro per il mondo.

"Che succede se tiro quella leva?",  "Succede che ti spezzo le manine"
Oltre al già citato e famoso Baloo, gli altri  personaggi principali della serie sono:

Rebecca Cunningham, il capo di Baloo. 
Cerca disperatamente di badare a Baloo e insegnargli a non fare macelli. Che mica siamo nella giungla. 

Molly, la figlia di rebecca.
Piccola scassa balle dolcissima orsetta vivace e divertente.

Kit Nuvoletta, ex-membro dei pirati del cielo.
Baloo si prende cura di lui come se fosse un figlio, ama fare sky surfing 
attaccato alla coda del Sea Duck.

 Re Luigi, apparso pure lui ne "Il Libro della Giungla".
Smessi i panni del re, gestisce un locale a Cape Suzette, la città dove
abitano i protagonisti.

 Frank Wildcat, il meccanico a cui manca qualche rotella.

 Don Karnage, il lupo a capo degli Air Pirates. 
Subdolo e meschino, vuole conquistare Cape Suzette. 

 
Shere Khan, l'eterno nemico di Mowgli ne Il Libro della Giungla e adesso di Baloo in TaleSpin.
Ora è un ricco imprenditore in cerca di vendetta, è il nemico principale della serie.

"Wolverine, me fai 'na pippa!"

Non mi ricordavo che la sigla facesse così pena...

Nessun commento:

Posta un commento

No spam, no volgarità inutili, no anonimi. Grazie.